Pelikan, il battello ecologico che ripulisce il mare dai rifiuti

Dalla progettualità che anima il management dell’azienda nasce Pelikan, il fiore all’occhiello del nostro gruppo.

Grazie alla passione profusa dalla nostra divisione innovazione e dal desiderio di poter intervenire concretamente nella pulizia dei mari in tutto il mondo abbiamo creato Pelikan, un’imbarcazione ecologica da lavoro, risultato di un team di aziende di spessore internazionale per un progetto 100% italiano.

Caratteristiche Tecniche

Lunghezza fuori tutto: 10.90 m
Larghezza al baglio: 2.48 m
Immersione: 1.11 m
Lungezza fuori tutto: 10.90 m

 

Lunghezza fuori tutto: 10.90 m
Larghezza al baglio: 2.48 m
Immersione: 1.11 m
Lunghezza fuori tutto: 10.90 m

Caratteristiche Tecniche

Lunghezza fuori tutto: 10.90 m
Larghezza al baglio: 2.48 m
Immersione: 1.11 m
Lunghezza fuori tutto: 10.90 m
Lunghezza fuori tutto: 10.90 m
Larghezza al baglio: 2.48 m
Immersione: 1.11 m
Lunghezza fuori tutto: 10.90 m

Un’innovazione di provata importanza ecologica per lo smaltimento dei rifiuti solidi galleggianti semisommersi, sostanze grasse ed oleose, in particolare tutti i tipi di plastica in mare.

Pelikan può operare anche per le emergenze marittime con attività di antinquinamento e disinquinamento in mare, per la pulizia degli specchi acquei dai rifiuti solidi galleggianti, in particolare plastica, dai rifiuti semisommersi ed oleosi.

Il battello è trasportabile su strada nella rete dei Paesi OCSE, garantendo così una rapidità di spostamento essenziale per fronteggiare quegli eventi straordinari come fuoriuscite di prodotti petroliferi o fenomeni di abbondanti torture algali.

Il battello inoltre può effettuare servizi antincendio e all’occorrenza può essere equipaggiato per il monitoraggio e l’analisi dei fattori inquinanti.

La sua realizzazione ha comportato un lavoro cantieristico artigianale altamente specializzato attraverso la riprogettazione di tutti le componenti tecnologiche, l’utilizzo di materiali ecocompatibili e di prodotti biologici.

Il Pelikan è oggi non solo un battello efficiente e a basso impatto ambientale sull’ecosistema, ma anche un sistema condiviso di know-how e tecnologie a difesa dell’ambiente capace di attrarre interesse anche a livello internazionale.

27milioni

Le tonnellate l’anno di rifiuti plastici prodotti in Europa

Ad oggi solo un terzo è riciclato , mentre il 50% in paesi come l’Italia, la Francia e la Spagna finisce ancora in discarica.

33mila+

bottigliette di plastica finiscono nel Mediterraneo OGNI MINUTO

L’inquinamento da plastica sta continuando a crescere e l’incapacità dei Paesi di gestire i propri rifiuti ha provocato un inquinamento del Mare Nostrum che ha raggiunto oggi livelli record.

Plastic pollution

53mila

tonnellate di plastica riversate all’anno nel Mediterraneo

53mila tonnellate disperse nel Mar Mediterraneo nel 2016, di cui il 24% finisce sulle coste entro un anno

2°

Italia: 2° più grande produttore di rifiuti nel Mediterraneo

E maggiore produttore di beni di consumo in plastica

Caratteristiche
Principali


Rimozione del macro inquinamento galleggiante e semisommerso

Operando con le pinze anteriori aperte, il battello raccoglie il materiale inquinante sulla griglia di prua. Il Pelikan opera anche da fermo sfruttando il flusso di aspirazione dell’elica intubata che agisce come una speciale pompa. Una volta riempitasi, la griglia viene fatta scorrere su sostegni verticali ed automaticamente riversa il contenuto nel cestello di stoccaggio.

Supporto per soccorso antincendio

Utilizzando il circuito di acqua di mare ed il cannoncino montato nella zona poppiera è possibile offrire un valido servizio antincendio, sfruttando anche le elevate capacità di manovra del Pelikan e la facilità nel trasporto a mezzo carrabile. Il Pelikan è dotato di: panne light, skimmer minimax10, rock cleaner, oil-only wipes, oil-only booms, assorbente minerale, disinquinante ed altre attrezzature.

Recupero e separazione idrocarburi

In presenza di macchie di olii galleggianti, il battello crea un flusso di aspirazione dell’acqua verso l’imboccatura del separatore di idrocarburi che, agendo in condizioni di depressione, rende possibile la completa separazione del film inquinante dalla massa d’acqua aspirata. Effettuata la separazione il ciclo prosegue con un travaso della sostanza – dal trascurabile grado di emulsione – recuperando fino a 15 m3 / PRODOTTO SVERSATO

Irrorazioni disperdenti chimici

Il Pelikan è equipaggiato con un doppio impianto (dx/sx) di irrorazione di disperdenti chimici autorizzati dal Ministero dell’ambiente.

Alluminio Riciclato

Leggero, resistente agli urti e alla corrosione, durevole, a-magnetico e, principalmente, riciclabile al 100% e all’infinito sono alcune delle proprietà e caratteristiche che fanno dell’alluminio uno dei materiali più utilizzati in diversi settori industriali e del design e, anche, nel settore della nautica.

Non poteva quindi che essere alluminio anzi, alluminio riciclato al 100%, il materiale messo a disposizione da CIAL per realizzare l’innovativo battello Pelikan.

Lubrificante Matrol-Bi Vegetale e Biodegradabile

Fluido idraulico biodegradabile a base vegetale che viene utilizzato negli automatismi.

Il Matrol-Bi è l’ultima frontiera della ricerca Novamont, l’azienda italiana leader nel comparto della chimica verde.

Pannelli Fotovoltaici

Sul tetto sono sistemati pannelli fotovoltaici (tot. 800 W) per la ricarica batterie a motore spento e, in esercizio, per alimentare i servizi elettrici ausiliari e la climatizzazione della cabina.

Panne Light

Le panne Light sono realizzate in PVC/Nitrile, ricoperte in poliestere intessuto, dal colore rosso altamente visibile, resistenti agli oli e alla luce solare, sono facili da posizionare, leggere e semplici da manovrare.

A disposizione per il servizio n. 2 rulli da 100mt cada uno.

SKIMMER Minimax 10

Il Minimax 10 è composto di un’unità galleggiante che incorpora sei spazzole a disco dal diametro di 250 mm.

Le spazzole ruotano nel verso dell’acqua, forzando l’olio sotto il livello della stessa e all’interno della spazzola.

La spazzola è composta da milioni di filamenti, determinando un labirinto di incanalamento per l’olio superiore a qualsiasi sistema separatore a dischi.

Con il movimento di rotazione delle spazzole, l’acqua fuoriesce dalle stesse e viene incanalata all’esterno del Minimax 10. La sua capacità di recupero è di 10 tonnellate/ora.

Rock Cleaner

Progettato per la pulizia e il recupero di oli depositatisi banchine, scogliere, porti, terminals, porti di imbarcazioni, dove grandi unità hanno difficoltà ad operare.

Rende possibile la raccolta dell’olio dall’acqua così come in spazi ristretti fra le rocce, dal cemento, dall’asfalto.

Può essere utilizzato per la pulizia di versamenti di prodotti chimici.

Oil-Only Wipes

Salvietta assorbente, galleggia sull’acqua.

Formulata per controllare e pulire eventuali perdite di idrocarburi e derivati, versati in acqua dolce e salata.

Composta da una miscela modificata polipropilene idrorepellente con capacità di assorbimento di 1,36lt

Oil-Only Booms

Cilindri assorbenti per pronta emergenza.

Facili da montare in quanto corredati di moschettoni, creano una barriera che impedisce lo spandimento della macchia di idrocarburi.

I protagonisti del progetto


C.P.N. srl Costruzioni e Progettazioni Navali

Cantiere navale di Ancona specializzato nella progettazione e realizzazione di barche da lavoro, strutture, impianti ed accessori da assemblare ed allestire su terze imbarcazioni. Il cantiere è il produttore del battello Pelikan

cpncantierenavale.com

Novamont SpA

Una realtà industriale nel settore chimicospecializzata nell’utilizzo di materie prime vegetale e materie rinnovabili bioplastiche per applicazioni specifiche a basso impatto ambientale e completamente biodegradabili. La società ha fornito e fornisce tutti gli olii biodegradabili di utilizzo sul Pelikan

novamont.com

CiAL Consorzio Imballaggi Alluminio

Consorzio senza fini di lucro che associa produttori ed utilizzatori di imballaggi in alluminio per recupero e riciclaggio residui in alluminio di qualsiasi provenienza. Il consorzio fornisce l’alluminio riciclato per la struttura del Pelikan

cial.it

Sei interessato al nostro progetto Pelikan e vuoi altre informazioni?

Contattaci e saremo lieti di rispondere nel modo più veloce possibile

“Non ci sentiamo solo una goccia nel mare. Ogni nostra azione può essere una “buona” azione per la tutela dei nostri mari”